Light Falls: una casa di luce e design nel cuore di Londra

UNA DIMORA IN PERFETTO STILE VITTORIANO, NEL CUORE DI KENSINGTON, A LONDRA, ALL’INSEGNA DI LUCE E VITALITA’

L'INCARICO DI OCCUPARSI DI QUESTA STORICA DIMORA LONDINESE. E' STATO AFFIDATO A DUE STUDI CONGIUNTI: IL FLOW ARCHITECTURE E IL MAGRITS. 

La ristrutturazione aveva davanti a sé delle oggettive problematiche: la struttura della casa e il rispetto della tradizione.

Ristrutturare una dimora storica può implicare uno stravolgimento (lì dove concesso, perché spesso ci sono vincoli storico/architettonici da tutelare), oppure operare nel pieno rispetto della struttura cercando di rielaborare la tradizione alla ricerca della fusione perfetta tra passato e futuro. Perché in progetti così arditi si salta spesso il presente, creando un ponte tra quello che è stato e quello che si riesce a immaginare come in una proiezione avveniristica.

Risultato immagini per light falls londra"

 

La dimora è stata rinominata LIGHT FALLS, una cascata di luce.

Con attento e scrupoloso restauro, in ossequio al vincolo storico di cui la casa godeva, il progetto ha previsto un restyling completo della dimora con l’obiettivo di cancellare il buio a favore della luce.

Resta la scala all’entrata, come tradizione comanda, rileggendo l’impianto con uno sguardo al futuro.

Il progetto si è occupato unicamente dell’interno, lasciando inalterata la struttura esterna, che dalla strada sembra non aver mai cambiato il suo patto fedele con lo stile originario.

72SV_©NAARO_10

 

Varcando la soglia, però Light Falls regala un sospiro: la casa ha perso gli ambienti piccoli, stretti e bui a favore di una pianta aperta, in cui aria e luce circolano indisturbate su doppie altezze che creano chiaroscuri interessanti, in un fluire armonico e futuristico che impegnano l’occhio del visitatore. La presenza di ampie vetrate in sostituzione alle consuete pareti in muratura ha permesso ai volumi di mescolarsi senza sosta e agli ambienti di comunicare attraverso altezze differenti.

ll progetto finale ha spazzato via il tradizionale ingresso stretto e cupo di epoca vittoriana a favore di una fluida visione del tutto nuova.

Risultato immagini per light falls londra"

Al centro del pian terreno resta inalterata la presenza di un cortile interno che distribuisce ariosità agli ambienti.

La grande modifica effettuata dai progettisti ha previsto due lucernari a chiudere quest’area, creando un ambiente solare ma allo stesso tempo caldo e protetto.

Ma è nella scala, che si staglia nei pressi dell’ingresso, che si colloca la vera rivoluzione: sostituendo una fredda e antiquata scaletta che conduceva ai piani superiori, questa nuova soluzione perde la sua unica funzione servile per diventare essa stessa un punto di riferimento. Realizzata come fosse una scultura contemporanea, la scala si avvita su se stessa per ben quattro piani, creando illusioni ottiche ardite e prospettive fascinose. Finisce su un lucernaio, da cui cattura chiarore per trasportarlo al pian terreno. I colori scelti per la scala, e per la maggior parte degli ambienti sono i toni del legno, caldo e accogliente, e i bianchi sparati, rifrangenti e glaciali, in un mix di perfetta fusione tra tradizione e innovazione.

 Risultato immagini per light falls londra"

Al servizio di una scatola di luce e volumi fluidi, l’arredamento della dimora si caratterizza come poco invadente, fatti salvi alcuni pezzi importanti e stampe alle pareti, come macchie di colore focalizzanti, le nuance restano chiare un po’ ovunque, la semplicità e il minimalismo delle forme rendono questa dimora fresca e leggera, facendo della luce l’unica protagonista indiscussa della casa.

TESTO: Denise Carulli | Habitissimo