Il genio classico di Sebastian Errazuriz

La tua passione è il design e sei sempre alla ricerca  di opere uniche ed eccentriche? Scopri insieme a noi le ultime realizzazioni di Sebastian Errazuriz, uno dei designer più innovativi di questi ultimi anni, i cui lavori sono una perfetta commistione tra passato, presente e futuro.

Gli oggetti realizzati da Errazuriz vengono definiti "capolavori dell'avanguardia moderna" poiché sperimentali e complessi, i cui soggetti sono elementi comuni elevati a vere e proprie opere d'arte.
Ecco alcuni dei complementi d'arredo da lui realizzati che comprendono sedute, librerie, consolle, tavoli ed anche piccoli oggetti, come portandele.

La collezione che ti presentiamo oggi è ispirata alle opere classiche, reinventate grazie all'utilizzo della tecnologia moderna delle stampanti 3d  ed assemblate con elementi contemporanei.

BUST

 2018  Marble composite, recreated ebony wood, steel  H97.5 x L220 x D40 cm / H38.4 x L86.6 x D15.7 in

Bust è una libreria in marmo composito, acciaio e legno di ebano rigenerato. L'essenza, utilizzata per la realizzazione delle mensole è in netto contrasto con il bianco puro degli elementi in pietra, i quali sono busti di personaggi storici molto famosi appartenenti all'epoca classica. Errazuriz ha voluto creare una libreria funzionale estremamente contemporanea rifacendosi ai capolavori del passato, che sono stati una sua passione fin da quando era bambino.

Il design dell'opera, a tratti aperto, a tratti contorto, esprime perfettamente la polarizzazione fra anima e corpo, fra intelletto e ragione, canalizzando nell'oggetto i contrasti più noti dell'epoca antica.

ANTIQUITY SHELVES NIKE

 This work is a part of a new exhibition in David Gill  Gallery based at London. The exhibition will showcase Greek and Roman masterpieces from renowned museums, 3D scanned, digitally manipulated and re-cast in marble as functional sculptures.  "I use technology to “steal” classical sculptures I have revered since childhood. Claim their shapes as raw material to build my own new works. It’s an act of gluttony and lust to appropriate that which belongs to the sacred world of the arts and use it freely in an exploration of its boundaries within the realm of the functional and the mundane. "– Sebastian Errazuriz.  Following his recent ‘Antiquity’ (2014) in which Errazuriz transformed the historic icon into a functioning bookshelf, this new series of limited-edition works pay homage to ancient sculpture while blurring the boundary between art and design. For the Bookcase ‘Antiquity Shelves Nike’ (2017), a replica of the headless Nike (Winged Goddess) is enveloped in a wooden ‘scaffold’ that functions as shelving. Errazuriz’s experimentation with innovative processes in design and art include augmented and virtual reality.  Parallel to the investigation between art and design, Errazuriz dives headstrong into the question of breakage as a vital aesthetic resource, whether it is historical and accidental, or artistic and purposeful. "Many of the sculptures we have learned to love and revere are broken, fragmented.Would they be as mysterious and fascinating to us if we could see them in their pristine original appearance?”  Errazuriz confronts various subjects and intellectual questions in this series of works, maintaining the precarious balance of tension and release, reverence and sacrilege, delicacy and brutality.

Si tratta di un'altra libreria, questa volta configurata verticalmente. Anche in questo caso è presente un grande elemento in marmo bianco il quale raffigura la dea Nike, inserito all'interno della parte centrale del complemento d'arredo. Le mensole, sono invece realizzate in metallo patinato. L'intera struttura poggia su una base quadrata di marmo composito. L'intento dell'artista è quello di rendere omaggio alla famosa figura mitologica in questione, realizzando un oggetto di design funzionale dall'aspetto dinamico e materico, atto a sottolineare il fascino ed il mistero legati alle sculture dell'antichità.

FREEZE

 2018  White salt marble, marble composite, wood  H87 x L220 x D45 cm / H34.3 x L86.6 x D17.7 in

Freeze è una consolle realizzata in marmo composito e legno. L'opera ispirata alle rappresentazioni artistiche dei bassorilievi greci e romani, è decorata con fregi in marmo rimodellati dallo stesso artista per mezzo della scansione digitale. Anche qui, il tratto distintivo dell'oggetto è il dinamismo unito alla matericità, che rendono la consolle imponente e al contempo leggera.

La nuova serie di opere di "scultura funzionale" di Sebastian Errazuriz rappresenta la grande passione dell'artista per l'arte classica ed il design: l'innovazione è da ricercare proprio in questo intreccio tanto insolito, quanto speciale. Gli oggetti realizzati dal designer in questa collezione, connotati da un imprinting ellenico-romanico, sembrano essere sospesi nel tempo e grazie ai dettagli energici e plastici ed alle geometrie fluide.

TESTO: Denise Carulli | Habitissimo